Decorazioni/ Ricette Professionali

Decorazioni in pasta sigaretta

decorazioni in pasta sigaretta 1

Le decorazioni in pasta sigaretta sono, come quelle in caramello, semplicissime da fare e molto scenografiche. Con un pò di fantasia si possono creare tantissime forme da usare poi come decoro su torte farcite, bicchierini e gelati. Mettendo velocemente la pasta in posa prima che si raffreddi è possibile creare dei cestini da riempire a piacere. Volendo si può arricchire cospargendola di semi di papavero o semi di sesamo bianco prima della cottura.

Questo è uno dei tanti modi per creare decorazioni d’effetto che ho appreso durante il corso di pasticceria professionale che ho frequentato. La ricetta è della Pasticceria Lo Scrigno Magico di Treviso e le foto sono state scattate durante il corso stesso.

decorazioni in pasta sigaretta 1

Decorazioni in pasta sigaretta

Ingredienti

150 g di burro morbido

150 g di zucchero a velo

150 g di albumi

150 g di farina debole

Procedimento

Mescolare bene a crema tutti gli ingredienti con una spatola, poi stendere con una spatola a gomito delle piccole quantità di impasto su teglie ricoperte con carta da forno. In questo caso abbiamo usato delle sagome per dolci a forma di fiore di diverse dimensioni, ma si può anche stendere la pasta sigaretta da sola nella forma e con le dimensioni desiderate. Rimuovere lentamente la sagoma e proseguire fino ad esaurire l’impasto.

decorazioni in pasta sigaretta collage 1

Infornare in forno ventilato preriscaldato a 220°C per 3 o 4 minuti. Nel frattempo preparare degli stampini capovolti dove mettere in posa la pasta per dare la forma a cestino o fiore. Oppure dei cannoli in acciaio dove arrotolare la pasta per dare la classica forma a sigaretta. Appena terminata la cottura la pasta è ancora modellabile, ma bisogna essere molto veloci, perché raffreddandosi risulta estremamente fragile.

decorazioni in pasta sigaretta collage 2

Con questa ricetta partecipo al contest di Coccole di dolcezza – Albume… che guerra sia!

Contest

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    maria giordano
    2 luglio 2014 at 9:04

    Questa te la copio subito Vanessa, grazie!!!!!!!!!!!!!

  • Reply
    Cristina
    17 giugno 2015 at 13:24

    Bellissime ! C’ho provato varie volte in passato…con risultati disastrosi

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Frittata di spinaci