Piccola pasticceria/ Ricette di base

Meringhe alla nocciola

meringhe alla nocciola 1

Le meringhe sono una delle preparazioni di base della pasticceria. Cercavo da tempo una ricetta di meringhe alla nocciola che mi permettesse di preparare delle meringate insolite e accattivanti. Il regalo l’ho avuto da uno dei miei insegnanti del corso di pasticceria professionale che ho seguito per un anno, titolare della Pasticceria Mauro… questa infatti è una delle sue ricette e, come tutte quelle che ci ha insegnato, è fantastica!!! Sono insolite e buonissime anche da mangiare da sole una dopo l’altra.

Come tutte le meringhe da cuocere, l’unica difficoltà sta proprio nella cottura. Se non sono cotte bene infatti, l’interno resterà gommoso. In linea di massima se si staccano facilmente dalla carta da forno sono pronte. Nel dubbio basta farne raffreddare una,  provare ad assaggiarla e nel caso continuare la cottura…

meringhe alla nocciola 1

Meringhe alla nocciola

Ingredienti

200 g di albumi

600 g di zucchero semolato

200 g di granella di nocciole o nocciole intere
qualche goccia di succo di limone
Procedimento
Passare le nocciole al mixer azionandolo a impulsi e mescolare la granella ottenuta con metà dello zucchero. Inserire gli albumi nella ciotola della planetaria con qualche goccia di succo di limone che aiuterà la meringa a montare bene e mantenersi stabile. Avviare la macchina a velocità media e farli schiumare bene prima di cominciare ad inserire lo zucchero. Solo a questo punto cominciare ad inserirlo a pioggia e montare aumentando un pochino la velocità fino ad ottenere una meringa lucida e sostenuta.
meringhe alla nocciola 2
Incorporare a mano, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto le nocciole e lo zucchero rimasto. Inserire il composto in un sac a poche con bocchetta liscia 6 o 8 mm e formare a piacere.
meringhe alla nocciola 3

Cuocere in forno ventilato a 120°C per 3/4 ore (io 4 ore esatte)… 

Ed ecco che le meringhe alla nocciola sono pronte per essere usate come base per le vostre torte o per essere sgranocchiate…

meringhe alle nocciole 4

Con questa ricetta partecipo al contest di Coccole di dolcezza – Albume… che guerra sia!

Contest

You Might Also Like

13 Comments

  • Reply
    claudiaMiou
    9 aprile 2014 at 19:41

    che bello ritrovarti qui!!!! Un blog che sarà un successo!!!!! brava!

    • Reply
      tra zucchero e vaniglia
      10 aprile 2014 at 15:10

      Grazie Claudia… chissà che il tuo commento sia di buon auspicio!

  • Reply
    Carlo
    15 aprile 2014 at 8:33

    Che dire? BRAVISSIMA bella idea.
    Vedrai che sarà un successo.
    C

  • Reply
    tivvia
    4 settembre 2014 at 14:20

    ho provato diverse volte a fare le meringhe..alla prima occasione provero’la tua ricetta chissa che stavolta non vada meglio…e poi alla nocciola dev essere favolosa…

    • Reply
      tra zucchero e vaniglia
      4 settembre 2014 at 18:27

      Da quando le faccio alla francese con cottura a temperatura più alta vengono sempre bene sia con le nocciole che senza… credo basti solo capire come vengono meglio nel proprio forno. A me piacciono così, croccanti e leggermente caramellate. Quelle cotte a 90/100 °C restano come gesso al palato… poi ovviamente è questione di gusti!
      Ciao e grazie di essere passata…

  • Reply
    Lisa
    14 aprile 2015 at 8:58

    Favolosa!! La proverò per la cresima di mia figlia. Grazie

  • Reply
    Simona Padalino
    29 aprile 2015 at 11:42

    io ho un forno elettrico come posso fare?

  • Reply
    Valeria Vaccaro
    28 ottobre 2016 at 13:23

    Bellissime ricette

  • Reply
    Mary
    25 novembre 2016 at 10:26

    Ciao, quanto durano poi le meringhe?

    • Reply
      tra zucchero e vaniglia
      27 novembre 2016 at 11:51

      Ciao! Se sono cotte bene e conservate a temperatura ambiente in un contenitore ermetico al riparo dall’umidità durano un mese e più… ma di solito spariscono prima!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Frittata di spinaci