Crostate/ Ricette d'autore/ Ricette di base/ Torte classiche/ Torte da forno

Crostata di grano saraceno

crostata di grano saraceno

Non so voi, ma io amo provare tutte le farine alternative, specialmente quelle rustiche e quella di grano saraceno è una delle mie preferite in assoluto. Avendo ricevuto un invito a cena dell’ultimo minuto e non avendo niente di pronto in congelatore, ho optato per una crostata, sicura che i commensali avrebbero gradito questo dolce semplice ma delizioso.

Qualche tempo fa, girovagando per il web mi ero imbattuta in questa ricetta di Sonia Peronaci che avevo provato ed era piaciuta tantissimo alle mie cavie, perciò l’ho riproposta certa del risultato.

Per l’occasione ho voluto provare la mia nuova fascia microforata triangolare presa ovviamente nel mio paese dei balocchi personale, il market del pasticcere di Castelfranco Veneto.

Per la cottura ho usato un tappetino air mat  di Silikomart poggiato direttamente sulla griglia del forno, imprescindibile se si vuole una cottura perfetta e uniforme.

Crostata di grano saraceno

Composizione del dolce dal basso verso l’alto

• Frolla al grano saraceno
• Confettura di frutti di bosco

Attrezzatura utilizzata

 Fascia microforata
Griglia tagliapasta classica per crostate Decora
• Tappetino air mat Silikomart per la cottura

Per la frolla al grano saraceno

150 g di burro freddo a dadini

150 g di farina 160 W

200 g di farina di grano saraceno

1 g di sale fino

90 g di zucchero a velo

scorza di 1 limone grattugiata

50 g di uova

Per la farcia

q.b. di confettura di frutti di bosco

Procedimento

Setacciare le farine.

Sabbiare il burro con le farine e il sale in planetaria con la frusta K.

Unire lo zucchero e la scorza di limone e avviare ancora.

Unire l’uovo e lavorare solo il tempo necessario a ottenere un impasto omogeneo e sodo.

Dividere l’impasto in due parti (2/3 e 1/3) e stendere subito tra due fogli di carta forno.

Far raffreddare bene in frigo, poi ricavare dai 2/3 la base e il bordo per la fascia che si andrà ad utilizzare.

Ungere leggermente la fascia con spray staccante e rivestirla con la pasta frolla. Io preferisco procedere prima con la base e poi con i bordi.

Rifilare i bordi con un coltellino affilato.

Infarinare leggermente la griglia tagliapasta.

Sollevare l’impasto avvolgendolo sul mattarello e stenderlo sopra la griglia.

Passare il mattarello più volte sopra la griglia in modo da tagliare la pasta in eccesso.

Eliminare la pasta in eccesso, sollevare la parte superiore della griglia impugnandola dalle alette laterali e passare in congelatore per almeno 10 minuti.

Farcire con la confettura, ultimare con la griglia, passare con il mattarello per sigillare e infornare in modalità ventilata a 165/170°C per circa 35 minuti o fino a doratura.

Ricetta in collaborazione con

logo cake idea

Fonti

• soniaperonaci.it

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.