Crostate/ Torte classiche/ Torte da forno

Crostata straordinariamente cioccolato

crostata straordinariamente cioccolato 1

Se c’è una cosa alla quale non posso proprio resistere è il cioccolato. Lo amo in tutte le sue sfumature di gusto e in tutte le sue forme, ma vado letteralmente in crisi di astinenza da quello fondente. Perciò quando ho visto questa crostata sfogliando “L’enciclopedia del cioccolato”, un libro imperdibile sul tema, me ne sono subito innamorata. Semplice e veloce da fare è composta da un guscio croccante di frolla alle mandorle ed una ganache al cioccolato fondente 70% dal gusto molto intenso.

crostata straordinariamente cioccolato 1

Crostata straordinariamente cioccolato

Ingredienti per una crostata da 28 cm di diametro

Per la pasta frolla alle mandorle

120 g di burro morbido

2 g di sale fino

90 g di zucchero a velo

15 g di farina di mandorle

1 uovo intero

240 g (60+180 g) di farina 00

Per la ganache al cioccolato

350 g di cioccolato fondente 70%

250 g di panna fresca

1 cucchiaio di miele d’acacia

50 g di burro

Procedimento

Per la pasta frolla alle mandorle impastare brevemente in planetaria con la frusta k il burro, il sale fino, lo zucchero a velo, la farina di mandorle, l’uovo e i primi 60 g di farina. Non appena il composto diventa omogeneo, aggiungere i restanti 180 g di farina e finire di impastare. Formare con l’impasto un panetto rettangolare e far riposare in frigo per almeno 12 ore. In alternativa si può stendere l’impasto ad uno spessore di 3 mm tra due fogli di carta da forno per poi farlo riposare in congelatore per 30 minuti.

crostata straordinariamente cioccolato collage 1

Trascorso il tempo di riposo, riprendere il panetto, lavorarlo brevemente per renderlo plastico e poi stenderlo con il mattarello su un piano leggermente infarinato. Passare il bucasfoglia, rivestire uno stampo da crostata e farlo riposare in frigo 30 minuti prima di infornarlo a 160°C in modalità ventilata per 15-20 minuti, fino ad ottenere un bel colore ambrato. Far raffreddare il guscio di frolla e poi, per preservare la croccantezza della pasta, impermeabilizzarla con strato sottile di cioccolato fuso passato con un pennello. Nel frattempo realizzare la ganache al cioccolato fondente. Spezzettare il cioccolato e farlo fondere nel microonde (potenza 500 W) mescolando ogni 20/30 secondi. In una casseruola portare a ebollizione la panna e il miele. Versare lentamente un terzo del composto bollente sul cioccolato fuso. Con una spatola in silicone mescolare energicamente il composto descrivendo dei piccoli cerchi per ottenere un “nucleo” elastico e lucido. Incorporare un altro terzo del composto, mescolare secondo lo stesso procedimento, poi incorporare l’ultimo terzo seguendo lo stesso metodo. Quando la temperatura del composto avrà raggiunto i 35/40°C, unire il burro a temperatura ambiente tagliato a dadini. Lavorare con il frullatore a immersione per lisciare e completare l’emulsione. Per una finitura perfettamente liscia versare subito la ganache calda sulla base preparata oppure, come ho fatto io, lasciarla addensare leggermente, versarla sulla base e spatolare per un effetto “onda”. Lasciare riposare in frigo per per 2 ore circa e servire a temperatura ambiente.

crostata straordinariamente cioccolato collage 2

Print Friendly, PDF & Email

Tra zucchero e vaniglia @ instagram

La risposta da Instragram non aveva codice 200.

Seguimi!

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Elisabetta
    6 Settembre 2014 at 22:37

    Io per una fetta di questa potrei fare carte false… Amo come te il cioccolato fondente, poi questa crostata con la frolla alle mandorle col cioccolato è perfetta e golosa come solo le cose semplici e ben calibrate sanno essere. Forse non si è ancora capito ma l’adoro … 🙂

    • Reply
      tra zucchero e vaniglia
      6 Settembre 2014 at 22:44

      Grazie Elisabetta! Io, che sono un caso umano, me la sono pure congelata a fette… che ho usato come antidepressivo in questa estate piovosa… io non posso resistere al cioccolato, proprio non ce la faccio!

  • Reply
    cioccolatofondente123
    15 Dicembre 2014 at 21:58

    deve essere deliziosa!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.