Dolci fritti

Frittelle ricotta e mele

frittelle-ricotta-e-mele-048

Lo so, arrivo sempre in ritardo… Carnevale è quasi agli sgoccioli… E voi avrete già fritto il mondo!!!

Ma queste frittelle ricotta e mele sono davvero strepitose e la ricetta vi potrà tornare utile anche l’anno prossimo.

Io non amo particolarmente le frittelle tradizionali con l’uvetta, perciò quando l’anno scorso ho provato queste della Pasticceria Mauro di Vedelago, me ne sono subito innamorata.

L’impasto si fa in 5 minuti, giusto il tempo di amalgamare gli ingredienti…

Poi basta friggerle ed il gioco è fatto!

frittelle-ricotta-e-mele-048

Sono meravigliose già di loro, ma io alla ricetta originale ho aggiunto della scorza di limone grattugiata e un pochino del mio estratto di vaniglia… per non farmi mancare proprio nulla!

frittelle-ricotta-e-mele-045

Frittelle ricotta e mele

Ingredienti

250 g di ricotta soda

65 g di zucchero a velo

120 g di uova intere

2 g di sale

145 g di farina per bignè (io farina magica per fritti Lo Conte)

6 g di lievito per dolci

115 g di mele golden a cubetti piccoli

8 g di rum

la scorza di 1/2 limone grattugiata (mia aggiunta)

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 l di olio di arachidi per friggere

Procedimento

Setacciare la ricotta.

Riunire nella ciotola della planetaria le uova, lo zucchero a velo, il sale, la scorza di limone grattugiata e l’estratto di vaniglia e mescolare bene con la foglia.

Unire la ricotta setacciata e amalgamare.

Aggiungere la farina precedentemente setacciata con il lievito e impastare brevemente.

Infine aggiungere il rum e i cubetti di mela e dare ancora qualche giro per legare il tutto.

Trasferire il composto in una ciotola e scaldare l’olio a 170°C (controllare la temperatura con un termometro da cucina).

Prelevare l’impasto e con 2 cucchiai formare delle palline uniformi (come si fa per le quenelle) e friggerle poche alla volta, cercando di mantenere la temperatura dell’olio costante.

Scolarle con un mestolo forato e adagiarle su una teglia rivestita con carta assorbente per fritti.

Una volta fredde passarle nello zucchero semolato e servire.

frittelle-ricotta-e-mele-collagefrittelle-ricotta-e-mele-012

frittelle-ricotta-e-mele-046

Print Friendly, PDF & Email

Tra zucchero e vaniglia @ instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi!

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Alessandra - Metodiperdimagrire
    26 Ottobre 2016 at 17:32

    Vado pazza per le frittelle 😀 😀 😀 Queste non le avevo mai provate, adesso dovrei inventarmi qualcosa per fare delle frittlle “dietetiche” o con meno grassi possibili 😀

    • Reply
      tra zucchero e vaniglia
      29 Ottobre 2016 at 15:01

      Cia! Sono buonissime… ma per il dietetico le mie ricette non fanno per te… ahahah!!!

  • Reply
    Diana
    7 Febbraio 2017 at 9:46

    Vorrei provare queste frittelle, sul discorso farina se uso una normale farina OO per dolci dici che il risultato ne risente?
    Lady D.

    • Reply
      tra zucchero e vaniglia
      7 Febbraio 2017 at 17:10

      Ciao Diana. Io ho sempre usato una farina specifica. Però puoi provare. Fammi sapere come vengono. Un abbraccio.

  • Reply
    Valeria
    7 Luglio 2017 at 9:43

    Provate! Che spettacolo

    • Reply
      trazuccheroevaniglia
      7 Luglio 2017 at 9:50

      Grazie Valeria! Sono felice che ti siano piaciute. A presto.

  • Reply
    Daniela
    12 Gennaio 2018 at 15:57

    Simili alle mie!!! Buonissime e leggete!!! Brava VANESSA

    • Reply
      trazuccheroevaniglia
      13 Gennaio 2018 at 8:28

      Grazie Dani… dovrò assaggiare anche le tue allora!!!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.