Biscotti/ Piccola pasticceria/ Ricette Professionali/ Senza uova

Sablés alla nocciola

sables-alla-nocciola-08

Quando a fine Aprile sono stata al cookraduno, oltre ai lemon meltaways ho portato anche questi sablés alla nocciola, e sono stati davvero molto apprezzati.

Deliziosi, friabili e velocissimi da preparare, sono perfetti in ogni occasione, specialmente a fine pasto con il caffè, e fanno sempre fare una gran bella figura!

sables-alla-nocciola-08

Una volta amalgamati velocemente gli ingredienti basta dividere l’impasto in porzioni da 250 g e formare dei cilindri. Dopo il riposo in frigo la pasta va semplicemente tagliata a coltello, senza bisogno di stendere l’impasto e ritagliarlo con le formine. I cilindri si possono anche conservare in congelatore ben avvolti in pellicola e dentro un contenitore ermetico. All’occorrenza basterà passarli nello zucchero semolato, aspettare qualche minuto e si riuscirà a tagliarli anche da congelati. Altra peculiarità di questi pasticcini è che sono senza uova.

La ricetta è della  Pasticceria Mauro di Vedelago.

sables-alla-nocciola-13

Sablés alla nocciola

Ingredienti per circa 2 teglie e 1/2

360 g di burro morbido

180 g di zucchero a velo

440 g di farina 00

100 g di fecola

160 g di farina di nocciole

4 g di sale

i semini di una bacca di vaniglia o 1 cucchiaio del mio estratto di vaniglia

la scorza grattugiata di 1 limone di Sorrento

Procedimento

Ammorbidire il burro in planetaria con la foglia, poi aggiungere lo zucchero a velo e gli aromi e amalgamare senza montare il composto. Unire le polveri setacciate, la farina di nocciole e il sale e lavorare brevemente, giusto il tempo necessario ad ottenere un impasto omogeneo. Dividere il composto in porzioni da 250/280 g, formare dei cilindri, avvolgerli in pellicola trasparente, posizionarli su una teglia e trasferirli in frigo per 12 ore o più (dovranno essere ben sodi prima di procedere al taglio o si sbricioleranno).

Dopo il riposo in frigo passare i cilindri in abbondante zucchero semolato, tagliarli con un coltello affilato ad uno spessore di circa 1 cm, disporre i biscotti su teglie rivestite con carta da forno e infornarli a 170°C in modalità ventilata per circa 15/18 minuti, fino ad una bella doratura.

sables-alla-nocciola-collage

Print Friendly, PDF & Email

Tra zucchero e vaniglia @ instagram

La risposta da Instragram non aveva codice 200.

Seguimi!

You Might Also Like

25 Comments

  • Reply
    Francesca Raffa
    21 Settembre 2015 at 8:34

    Bellissima ricetta!!! Complimenti anche per il tuo blog. A presto da Francynonsolotorte

  • Reply
    Reginasole
    21 Settembre 2015 at 13:04

    Questi biscotti hanno aspetto delizioso, saranno sicuramente buonissimi, di questo ne sono certa mia cara, io ho avuto la fortuna di assaggiare di persona i tuoi dolci meravigliosi. Blog bellissimo e foto spettacolari, Bravissima!!!

  • Reply
    maria giordano
    21 Settembre 2015 at 16:09

    Qui trovo solo delizie…bravissima!!!

  • Reply
    Italia Caruso
    21 Settembre 2015 at 17:14

    Ottima ricetta!

  • Reply
    cucinacasareccia32013
    21 Settembre 2015 at 22:08

    Davvero deliziosi, complimenti!

  • Reply
    Claudia Miou
    22 Settembre 2015 at 9:40

    Bellissimi ma soprattutto BUONISSIMI!!!

  • Reply
    Gilda
    24 Settembre 2015 at 8:58

    Vanessa amo questi biscotti, ma non trovo la farina di nocciole! Dovrò farli con quella di mandorle …

    • Reply
      tra zucchero e vaniglia
      25 Settembre 2015 at 17:34

      Gilda falla tu con il robot. Frulla le nocciole intere con una parte di zucchero preso dal totale che serve ed il gioco è fatto!

  • Reply
    Patrizia
    24 Settembre 2015 at 14:33

    Io amo tanto queste preparazioni tipo fingerfood, complimenti!!

  • Reply
    Dalla Giusy di Blumirtillo
    9 Ottobre 2015 at 15:30

    bello! buono! <3<3<3
    Complimenti da Giusy e da Blumirtillo!

  • Reply
    manuela
    11 Ottobre 2015 at 15:25

    Questi li ho segnati già da un pò … è arrivato il momento di provarli … sono troppo invitanti !!!

  • Reply
    Giusy Lombardo
    13 Ottobre 2015 at 3:56

    Devono essere davvero deliziosi !!!

  • Reply
    In cucina ci pensa Simo
    18 Ottobre 2015 at 15:45

    Adoro la pasta sablè e con le nocciole sa di godurioso… proverò!

  • Reply
    maria giordano
    6 Novembre 2015 at 20:01

    Mi ero riproposta di farli e ancora non ci sono riuscita!

  • Reply
    Vavalina in cucina
    15 Novembre 2015 at 15:37

    Non sembrano molto complicati! Credo di riuscire a farli complimenti tesoro, entrare nel tuo blog è sempre un piacere!!!

    • Reply
      tra zucchero e vaniglia
      16 Novembre 2015 at 11:41

      No tesoro, in realtà sono facilissimi da preparare! Grazie per i complimenti, sei sempre gentile…

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.