Ricette d'autore/ Torte classiche/ Torte da forno

Torta Carotina

torta carotina 001

Tra i tanti dolci che devo ancora provare, questa volta ho scelto la Torta Carotina del Maestro Leonardo Di Carlo, trovata sul sito di Pasticceria Internazionale.

Infatti, dopo mesi passati a sperimentare ricette nuove per eventi, corsi e showcooking, complice il fatto che la mia pupetta era a casa ammalata, per una settimana sono tornata al mio primo, grande amore… le torte da forno! Dovevamo pur passare il tempo in qualche modo… e cosa c’è di meglio di preparare un bel dolce a quattro mani invece di stare sempre davanti alla tv?

Facili da fare anche con la rumorosa e confusionaria collaborazione dei bimbi, le torte da forno sono sempre quelle che mi danno maggior soddisfazione. Riempiono la casa di quel profumo di cose buone e genuine da “Nonna Papera”… ed è subito allegria!

torta carotina 001

Per preparare la Torta Carotina uova e burro dovranno come sempre essere a temperatura ambiente, mentre le carote grattugiate andranno asciugate bene prima di unirle all’impasto. In questo modo il dolce resterà leggero, fragrante e umido al punto giusto.

Non vi resta che provare la ricetta…

torta carotina 004

Torta Carotina

Ingredienti per uno stampo da 23 cm di diametro

200 g di burro morbido

150 g di zucchero semolato

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

5 g di scorza di limone grattugiata

75 g di tuorli

250 g di carote grattugiate

100 g di farina di nocciole

100 g di farina di mandorle

85 g di farina 00 W 150

1 g di sale

4 g di lievito per dolci

100 g di albume

50 g di zucchero semolato

Procedimento

Accendere il forno e scaldarlo bene a 100°C. Allargare le carote grattugiate su una teglia rivestita con carta da forno, spegnere il forno e inserirvi la teglia lasciando lo sportello leggermente aperto. Far asciugare le carote per circa 1 ora.

Imburrare e infarinare uno stampo da circa 23 cm di diametro.

Setacciare la farina con il lievito e il sale.

Quando le carote sono asciutte cominciare a lavorare il burro in planetaria con la frusta k a bassa velocità con la prima parte di zucchero, la vaniglia e la scorza di limone grattugiata. Montare il tutto fino ad ottenere un composto cremoso e gonfio, ma senza esagerare. Se lavorato troppo e troppo velocemente infatti il burro si surriscalda, rendendo la massa unta e facendo perdere volume. Inserire i tuorli poco alla volta con la macchina in movimento, facendo assorbire bene e alternandoli a qualche cucchiaiata di farina setacciata . In questo modo l’impasto mantiene un buon volume, non si separa e non diventa granuloso.

Unire le carote, la farina di nocciole, quella di mandorle e il resto della farina setacciata. Poi alleggerire il tutto con l’albume montato con la seconda parte di zucchero.

Trasferire il composto nello stampo, livellare bene con una spatola e infornare a 160-170°C per 40-45 minuti.

Far raffreddare su una gratella da pasticceria, cospargere di zucchero a velo e servire.

torta carotina 003

 

Print Friendly, PDF & Email

Tra zucchero e vaniglia @ instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi!

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    mila
    27 Febbraio 2017 at 11:53

    Deve essere buonissima!!!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.